26 / 100

Il Coaching Ontologico e la Saggezza del Corpo

Modello Ontologico Trasformazionale, con un’enfasi sul ruolo del coaching del corpo, con Alan Sieler, fondatore e direttore dell’Ontological Coaching Institute.

17 Febbraio 2021

Soma in greco significa “corpo” e il coaching somatico, o coaching del corpo, svolge un ruolo vitale nel coaching ontologico. L’ontologia è lo studio dell’essere e, secondo un approccio olistico, il coaching ontologico è focalizzato sul nostro di essere. Il nostro corpo è un aspetto imprescindibile del nostro modo di essere. Il coaching per il corpo facilita l’apprendimento e il cambiamento delle persone. Secondo il Modello Ontologico il cambiamento avviene attraverso la perturbazione dei modi abituali di pensare e percepire, che possono innescare cambiamenti nei domini del linguaggio, delle emozioni e del corpo per generare nuove percezioni e comportamenti. Il modello BEL (corpo, emozioni e linguaggio) descrive l’agire umano come integrazione di questi tre aspetti:
  • Corpo: il corpo fisico e la sua struttura
  • Emozioni: la gamma di emozioni che proviamo o non proviamo
  • Linguaggio: le conversazioni che abbiamo con gli altri e noi stessi.
Il dominio del corpo riguarda il “contenitore” in cui viviamo come esseri umani e influenza il modo in cui percepiamo il mondo e agiamo. Imparando a gestire le nostre manifestazioni fisiche si raggiunge una coerenza con linguaggio e emozioni che facilita apprendimento e raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Le iscrizioni al webinar sono chiuse.

Alan Sieler EEC Italia Webinar
Alan Sieler EEC Italia Webinar

Relatore

Alan Sieler

Fondatore e Direttore dell’Ontological Coaching Institute
Coach professionista MCC accreditato da ICF

Alan Sieler è il fondatore e direttore dell’Ontological Coaching Institute, una società internazionale di coaching, consulenza e formazione. Executive Coach e Coach Trainer da più di venticinque anni, Alan conduce programmi di formazione per coach e consulenza per organizzazioni in Australia, Nuova Zelanda, Hong Kong, Cina, Singapore, Regno Unito, Stati Uniti, Europa e Sud Africa. Nel campo dell’organizzazione del lavoro, la sua ricerca si concentra sui processi di comunicazione che costruiscono una cultura organizzativa collaborativa e ad alte prestazioni. L’approccio al coaching di Alan è stato rivoluzionario. Ha progettato e dirige tuttora uno dei programmi di formazione per coach più approfonditi e completi al mondo, il programma Certified Ontological Coaching and Leadership, accreditato ICF. Alan è riconosciuto come la principale autorità mondiale in materia di coaching ontologico e ha sviluppato una metodologia che non solo ha un focus olistico, ma facilita anche profondi cambiamenti positivi e duraturi all’interno di individui e organizzazioni. Alan ha anche scritto ampiamente sull’importanza dell’ontologia per la vita, il lavoro, l’apprendimento e il coaching, inclusi quattro libri. Le sue quattro pubblicazioni Coaching to the Human Soul sono state utilizzate per lo sviluppo organizzativo di società come la NASA, Hewlett Packard e Intel. Questi libri sono stati utilizzati anche in programmi di coaching e leadership nelle università degli Stati Uniti, Sud Africa e Australia, nonché in altri corsi di formazione per coach.